Riorganizzazione aziendale | Progetti Finanziari

Riorganizzazione Aziendale

La crisi e lo strumento della riorganizzazione aziendale

In un periodo storico dove spesso le aziende sono costrette a cessare l’attività per le difficoltà economiche dovute alla crisi di molti settori, può risultare utile ricorrere ad uno strumento chiamato Ristrutturazione aziendale. Con la ristrutturazione aziendale si tende a pianificare gli interventi necessari che possano permettere all’azienda di raggiungere un equilibrio finanziario ed economico ideale e nello stesso tempo adempiere i propri obblighi verso i fornitori; infatti, con le azioni previste nella ristrutturazione si cerca di migliorare l’efficienza imprenditoriale, riorganizzando l’intero sistema aziendale, dalla produzione al costo del personale, con l’intento di ridurre i costi di gestione con lo scopo di contenere le perdite aziendali.

Le fasi della riorganizzazione aziendale e l’importanza di farsi seguire da professionisti

La ristrutturazione aziendale si compone di diverse fasi. Il primo passo è sicuramente effettuare uno studio di tutte le cause che hanno portato alla crisi aziendale. Una volta ottenuti i risultati, alla luce dei dati ottenuti, si elaborano le strategie in grado di individuare le procedure che portano a decidere quali fattori che generano perdita tagliare.

Durante le diverse fasi della riorganizzazione è importante farsi affiancare da consulenti in grado di capire la strategia adeguata e cercare di ridurre il rischio che si possano verificare in futuro ulteriori situazioni di inefficienza. Nello stesso tempo diventa importante attuare strategie in grado di trasformare una situazione di crisi in un’opportunità di crescita.

Piani di risanamento e ristrutturazione (turnaround) volti al superamento della crisi sono presenti nel nostro ordinamento sotto forma di una serie di istituti. Accordi di ristrutturazione dei debiti, transazione fiscale, piani di risanamento o il concordato preventivo, sono tutti strumenti che se ben applicati possono portare al salvataggio dell’impresa evitando in questo modo il fallimento.

Progetti finanziari mette a disposizione la sua esperienza professionale, affiancando le imprese in situazioni di crisi, aiutandole, attraverso una valutazione oggettiva della reale situazione aziendale, a trovare la strategia più opportuna e a individuare lo strumento tecnico più consono alle esigenze delle imprese per affrontare in modo mirato ed ottimale la crisi.

I nostri professionisti effettuano un esame della situazione finanziaria dell’impresa e analizzano lo stato della crisi, operano una gestione strategica della stessa negoziando gli accordi con i creditori, i piani di finanziamento e le relative garanzie.